Passione per il design, attenzione alla forma,
desiderio di audacia

Dal 1973

Certi orologi attraversano le epoche senza lasciarsi scalfire dal tempo. Il Riviera è uno di questi. Nel 1973, quando l’industria orologiera poteva permettersi tutto, o quasi, Baume & Mercier decide di osare, presentando un segnatempo diverso, energico, unico, particolare: è la nascita del Riviera, che infrange i codici per riappropriarsene.

Scopri di più
Orologi_Baume_Mercier

La nuova generazione

Eccolo nel 2021 nella versione più autentica: cassa in acciaio dal diametro generoso, lunetta dodecagonale munita di quattro viti, movimenti automatico e al quarzo “Swiss Made”, e bracciali integrati intercambiabili in acciaio o cinturini in materiali morbidi. Il design originale è assolutamente riconoscibile, come il desiderio di abbracciare la contemporaneità. È un modello che segna una svolta pur nella continuità, scrivendo il proprio nome nel patrimonio vivente di una Maison in continuo movimento. Somiglia alle versioni che lo hanno preceduto, ma ne riscrive la storia. A modo suo, come sempre.

Scopri tutte le novità